San Mauro 1998






Arredi sacri della S. Messa

La Santa Messa è senza dubbio il rito più importante dell’esperienza cristiana. La domenica “giorno del Signore” il popolo cristiano si raduna in Chiesa e, attorno all’altare con il sacerdote celebrante, loda e ringrazia Dio Padre per mezzo di Gesù suo figlio e nostro Redentore. La mostra presenta indumenti sacri indossati dal Sacerdote celebrante, arredi che guarnivano l’altare e oggetti sacri per le celebrazioni del rito. I sacri arredi, così come vengono esposti, erano in uso tempo addietro prima delle modifiche operate dal Concilio Vaticano II, aperto da Papa Giovanni XXIII e concluso sotto il pontificato di Paolo VI.

Damatrà

ATTI, FATTI, TUBETTI E CONFETTI DI TRENT’ANNI DI TEATRO COPRENESE.
DAMATRÀ deriva dal greco DAMÒS (esperienza di palcoscenico) e TRÀO (storia). DAMATRÀ è dunque la storia di una esperienza sul palcoscenico. In natura esistono anche i TRICCHET¬TRA’, storia di un affarino che fa rumore, ed i PATATRA’ storia di una patata. Ma DAMATRÀ è anche ricordo, spetta¬colo e soprattutto tanto, tanto divertimento in compagnia degli attori della DAMA.

Il Decoupage

Il decoupage (dal francese “decouper”, ritagliare) è una forma di artigianato molto antica. Già nel ‘400 era considerata come forma di decorazione per mobili, cornici ed oggetti vari. Negli anni ha subito vari mutamenti, vuoi per lo stile, vuoi per le finiture sempre più complesse. Il decoupage consiste nel ritagliare accuratamente immagini varie da libri, carte speciali, ecc. per poi incollarle all’oggetto da decorare e vetrificarle con diverse mani di vernice così da ottenere di volta in volta effetti brillanti, opachi o antichizzati. La mostra è dedicata in particolare alla decorazione di mobili ed oggetti antichi che vengono prima restaurati e poi decorati, trovando anche utilizzi alternativi.

Il Puntocroce ed altro ancora...

Cose piccole, veloci, da fare un po’ per divertimento, un po’ perchè possono servire, perchè sono allegre, perchè sono simpaticissime. Una piacevole ed interessante amalgama di fantasia, creatività ed abilità per fare belli oggetti solitamente “ normali”.